Super ammortamento e società di noleggio

Anche nel 2017 avremo il super ammortamento al 140%

 

Per l’anno 2017 viene confermato, con la legge di bilancio 2017-2019, il super ammortamento al 140% del 2016. Un bonus che potrebbe rivelarsi utile per le società di noleggio e vantaggioso anche per il cliente come successo nel 2016.

Come funziona, in breve…

 

Tale bonus consente di fruire di una maggiorazione del 40% del costo fiscale dell’investimento in beni strumentali ai fini della deducibilità con ammortamento. In altre parole se un’azienda acquista un bene e lo paga 100 il costo deducibile al fine dell’ammortamento è di 140.  Il costo, compreso della maggiorazione, deve essere poi ripartito in quote costanti annuali secondo il coefficiente di categoria a cui appartiene il bene stesso. Il contribuente può, quindi, dedurre in misura maggiore le quote di ammortamento .

Nel 2017 il bonus è destinato all’acquisto di beni strumentali nuovi legati al core business aziendale, quindi sono esclusi quei beni acquistati in proprietà o in leasing finanziario per uso non direttamente strumentale all’esercizio di attività. No, quindi a un uso promiscuo del bene.

Benefici per le società di noleggio ?

Nel 2016 il bonus ha avuto l’impatto di contribuire a una minor tassazione per le società noleggio, traducendosi così in numerosi vantaggi per l’azienda e per il cliente finale. Per molte società di autonoleggio, ad esempio, ha contribuito in maniera significativa al rinnovo del parco macchine, secondo Omiauto si è registrato un incremento delle immatricolazioni del 17%. Sul fronte clienti invece, seppur il bonus non li coinvolge direttamente, molte società di autonoleggio hanno deciso di ribaltare i vantaggi fiscali sui canoni di noleggio offrendo servizi più vantaggiosi a una platea più ampia di consumatori.

 

NLT cresce fra i privati

 

Tendenzialmente il noleggio a lungo termine è rivolto maggiormente alle aziende che ai privati ma negli ultimi 3 anni questa fetta di mercato è cresciuta del 300%, sicuramente il super ammortamento può contribuire in maniera significativa a tale crescita.
In effetti alcuni elementi erano piuttosto evidenti anche agli occhi del consumatore comune, era infatti sufficiente curiosare sui siti delle diverse società di noleggio per riscontrare come le tariffe fossero notevolmente diminuite rispetto al passato.
Ovviamente il discorso non coinvolge solo i piani tariffari e il parco macchine in quanto un minor costo di investimento può tradursi, invece, in possibilità di ulteriori nuovi investimenti interni all’azienda contribuendo all’efficientamento delle società di noleggio stesse.

Beni strumentali…

 

Allargando il discorso al noleggio operativo di beni strumentali i margini di miglioramento sono interessanti, il super ammortamento ha sicuramente il merito di attivare quel circolo virtuoso per favorire il rinnovamento tecnologico del tessuto industriale italiano, composto per lo più da piccole e medie aziende dotate di impianti e macchinari obsoleti.

Il consumo interno di beni strumentali in senso stretto, includendo anche le importazioni, vede un incremento del 10,1%  (fonte Preconsuntivo UCIMU) e segna così il terzo anno consecutivo di crescita a doppia cifra. Questo è un segnale importante in quanto indica che il mercato italiano torna a investire in tecnologie di produzione. Su questa scia la conferma del super ammortamento al 140 % anche per il 2017 è un elemento che può confermare il trend di crescita che di riflesso coinvolge le società di noleggio operativo e leasing.

 

I dati contenuti nell’articolo sono tratti da:

Guida Fisco

Omniauto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.