Ridesharing. Per Dott nuovo round di finanziamento da 60 milioni.

Arriva per Dott un nuovo round di finanziamento da 60 milioni di euro. La startup olandese leader in Europa nel settore del ridegharing si occupa prettamente di micromobilità. Il nuovo round di finanziamento si aggiunge ai 70 milioni raccolti nella primavera del 2021 portando ad un ammontare complessivo di 130 milioni di euro. Al round di finanziamento hanno partecipato oltre al già azionista Sofina, abrdn, EQT Ventures e Prosus Ventures.

La startup è stata creata nel 2018 ed è presente in 9 paesi. In Italia copre 10 città. Nella sua flotta sono presenti 10000 e-bike e 40000 monopattini. Le corse del gruppo nel 2021 sono aumentate del 130% rispetto al 2020, e in Italia addirittura del 180%.

Il nuovo round di finanziamento è finalizzato principalmente ad allargare la flotta con ‘acquisto di nuove e-bike in modo da coprire nuove città e nuovi paesi.

Alistair Watson, Head of Strategy Innovation, Private Equity di abrdn, ha aggiunto: “le considerazioni ambientali, sociali e di governance sono al centro delle nostre operazioni, in quanto perseguiamo le opportunità di investimento più sostenibili a livello globale. Riteniamo che Dott abbia tutte le caratteristiche per essere leader del settore, in quanto offre un prodotto di alta qualità, come conferma la crescita significativa del servizio nel 2021. Inoltre, l’azienda possiede un modello di business responsabile che adotta un approccio rigoroso per ridurre al minimo la sua impronta carbonica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.