Primo trimestre 2021 dei macchinari per l’edilizia

Assodimi in collaborazione con SmartLand traccia lo stato di salute nel primo trimestre 2021 dei macchinari per l’edilizia.

Qual è lo stato di salute nel primo trimestre 2021 dei macchinari per l’edilizia? Per mappare la situazione l’associazione dei noleggiatori e distributori di macchinari e attrezzature per l’edilizia, Assodimi, ha commissionato l’indagine a SmartLand.

Secondo i dati raccolti da SmartLand, il 75,9% degli intervistati dichiara che il fatturato nel primo trimestre 2021 è cresciuto rispetto al corrispondete trimestre del 2020. Il 17,2% dichiara un andamento stazionario e il 6,9% dichiara un calo del fatturato. Una situazione diametralmente opposta a quanto visto 1 anno fa.

 

Il noleggio fa da traino

 

Ma da dove viene la spinta alla crescita del fatturato? Noleggio o vendita? I grafici parlano piuttosto chiaro. Il 77,6% degli intervistati dichiara che l’attività del noleggio è in crescita contro il 55,2% della vendita. A quanto pare il noleggio è l’attività che sta trainando la crescita nel primo trimestre 2021 dei macchinari per l’edilizia.

Le aree geografiche più dinamiche sono il NordOvest ed il NordEst. I settori più richiesti sono in ordine: ponteggi, movimento terra light, sollevamento e attrezzature edili. Il settore dei gruppi elettrogeni, se pur in crescita, è quello che registra performance  inferiori rispetto agli altri.

 

Anche il sentiment dei client sembra positivo. Dopo l’annus horribilis appena passato, torna la fiducia nei clienti. Costruttori e imprese di movimento terra. Il 67,2% ha un giudizio positivo e addirittura il 10,3% è molto positivo totalizzando un 77,5% di giudizio complessivo positivo. Un dato che a tutti gli effetti è in linea con quanto visto nell’andamento del fatturato.

In generale sono le aziende grosse con fatturato oltre i 10 milioni a essere più ottimiste per il futuro. Le aziende, invece, a esser maggiormente entusiaste sono quelle medio grosse con fatturato tra i 5 e 10 milioni a presentare il sentiment positivo.

 

Un pensiero su “Primo trimestre 2021 dei macchinari per l’edilizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *