Americani pazzi per la casa sull’albero di New York, anche se non ha il WiFi

La casa sull’albero di New York è stato l’anno scorso l’annuncio su Airbnb più popolare della zona. Per l’esattezza la casa si trova a Willow a pochi chilometri di distanza da Woodstock, è immersa nel verde e non ha il WiFi.

L’idea nasce 6 anni fa. Il proprietario, Ronen, assieme a sua moglie immaginava una classica casa per i figli. Poi col passare degli anni l’idea è mutata, si è evoluta sino a diventare una sorta di foresteria in grado di permettere soggiorni per diversi giorni e per tutta la famiglia.

Dall’idea si è passati al progetto tramite l’aiuto dell’architetto Antony Gibbon e poi alla realizzazione. E’ stata costruita con materiali a Km zero ad eccezione del legno che è del cedro della California. Non ha il WiFi ma è comunque dotata di comfort come la vasca a idromassaggio. E’ il luogo ideale per staccare la spina e immergersi nella natura grazie a ampie finestre e balconi. Attenzione non solo comfort, c’è una particolarità

Il mix di paesaggio e design hanno così riscosso successo tra gli utenti di Airbnb da essere prenotata per tutto l’anno. Si tratta per lo più di clienti che cercano un luogo dove rilassarsi e di allontanarsi dal resto del mondo per almeno un weekend. Ronen offre tutto questo con una serie di accortezze. Oltre a non esserci il WiFi, i guest sono incoraggiati ad accendere fuochi nella stufa a legna e a cucinare il cibo di provenienza locale. Appena si arriva nella casa si viene accolti con una bottiglia di vino e informazioni per escursioni e esperienza da fare. L’obiettivo di Ronen è quello di fornire ai suoi guest un ritiro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.