Assodimi: NoleggioVsAcquisto

Assodimi al via della campagna NoleggioVsAcquisto per spiegare le differenze fra acquisto e noleggio.

NoleggioVsAcquisto è la campagna di Assodimi per trasmettere agli operatori di settore la cultura del noleggio. Le imprese edili e i grandi costruttori in generale hanno a disposizione diverse soluzioni per la gestione del parco macchine che possono essere ricondotte a due gruppi: acquistare la macchina o noleggiarla.

L’acquisto della macchina è lo strumento tradizionale col quale l’impresa incrementa il proprio parco macchine e svolge i propri lavori. Di questo strumento l’impresa ne conosce già le diverse sfaccettature.

Il noleggio è invece uno strumento più recente e alcuni suoi aspetti possono sfuggire.

 

La cultura del noleggio

 

Per scegliere se acquistare o noleggiare in una data circostanza, è pertanto necessario conoscere al meglio entrambi gli strumenti.

Non è sufficiente, quindi, prendere in considerazione solo i giorni di utilizzo di un bene. Vanno presi in considerazione molti altri aspetti che permettano di calcolare il TCO ossia il Total Cost of Ownership. Vanno pertanto prese in considerazione aspetti di difficile valutazione come ad esempio il fermo macchina o il blocco cantiere dovuto ad un controllo amministrativo da parte degli ispettori ASL. Elementi che incidono sul costo finale dell’opera e che possono orientare alla scelta del noleggio o dell’acquisto.

Per fare certi calcoli è possibile avvalersi di diversi sistemi. Di recente ERA ha aggiornato il suo sistema di calcolo ed è disponibile on line sul sito Era o tramite App.

La scelta fra noleggio e acquisto deve essere fatta in base ad alcuni semplici concetti che spesso non sono conosciuti.

Assodimi ha creato (grazie alla collaborazione con ASEAMAC – associazione noleggio spagnola) del materiale divulgativo che illustra in maniera semplice le differenze sostanziali fra Noleggio e Acquisto.

 

Il progetto parte da 4 domande che il cliente dovrà porsi:

Quanto userò questo oggetto?
Che tipo di lavoro dovrò affrontare?
In che zona dovrò lavorare?
Come posso essere competitivo?

 

Già rispondendo a queste domande si potrà iniziare a comprendere se puntare al noleggio o all’acquisto, tenendo sempre presente che:

Se Noleggi ti dovrai occupare solo del tuo lavoro.

Se acquisto dovrai gestire il parco sia per gli aspetti di manutenzione che burocratici e logistici

Se hai un picco di lavoro, un lavoro fuori zona o una macchina non funzionante il noleggio ti risolve il problema.

Se acquisti dovrai mettere in conto spese extra di mantenimento del mezzo e obsolescenza.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *