Paladin l’app per noleggiare oggetti fra privati – Intervista a Nicola Fusco

cambiare le modalità di consumo e creare un’economia migliore attraverso la condivisione..

E’ italiana l’app per noleggiare oggetti fra privati. Si chiama Paladin ed è la piattaforma on line che permette l’incontro fra domanda e offerta di utilizzo di oggetti fra privati.
Chi di voi non ha in casa almeno un oggetto che non utilizza più? A tutti può capitare di aver comprato qualcosa per soddisfare un singolo bisogno e averlo poi messo da parte dopo averlo utilizzato.
Magari ad esempio, come è successo a me, avete comprato una tenda per il campeggio e utilizzata giusto un paio di volte. Adesso che fare? Venderla vi spiace perché in fin dei conti potrebbe servirvi di nuovo. Ogni tanto la prestate a qualche vostro amico. Ma..mentre sta ferma a prendere la polvere perché non provare a guadagnarci qualcosa? Potrebbe servire a qualchedun altro che è disposto a pagare una piccola cifra per il suo utilizzo temporaneo.

Così tutta una serie di “oggetti abbandonati” prendono nuova vita e ci permettono di guadagnare qualche soldino.

Paladin facilita così l’incontro di due esigenze diverse e per stare in tema social anche la conoscenza di nuove persone che attraverso lo scambio collaborano l’uno al benessere dell’altro in una filosofia win win.

Oggi abbiamo il piacere di intervistare il fondatore di Paladin Nicola Fusco che ci racconterà come nasce e come funziona la sua piattaforma per noleggiare oggetti tra privati.

 

 

1) Com’è nata l’idea?

Ho cambiato molte volte casa per lavoro nel corso della mia vita e spesso avevo la necessità di avere oggetti per un breve periodo di tempo, chiedevo ad amici di prestarmi i loro oggetti ma spesso c ‘è diffidenza quindi ho pensato : “quanto sarebbe bello poter prendere un oggetto a noleggio dal vicino di casa che non conosco , lui potrebbe guadagnarci ed io avrei la possibilità di utilizzare l’oggetto pagandolo il giusto prezzo” .
Allora ho deciso di creare una piattaforma per il noleggio di oggetti tra privati, dando la possibilità di noleggiare tutto , dalla bicicletta, la tavola da snowboard, un trapano , una gopro, un barbecue….
Paladin la piattaforma per il noleggio nasce da questa semplice idea, una necessità che tutti hanno.

 

2) Come funziona Paladin?

Il funzionamento di Paladin è molto semplice: basta inserire il prezzo dell’oggetto per giorno e stabilire una cauzione, chattare con la persona interessata per fissare l’incontro in cui avviene lo scambio, infine vedersi di nuovo per la restituzione e la conclusione del prestito. I più pigri possono anche spedire gli oggetti allo staff di Paladin, che provvederà a inserirli sull’App.
Su Paladin si trova di tutto dalla borsa fashion da noleggiare, agli smooking da uomo da noleggiare , chitarre classiche ed elettriche da noleggiare, giradischi e mixer per feste da noleggiare, tende da campeggio e biciclette da noleggiare, insomma veramente tutto.

Solo pochi click sono necessari, come dimostra questo breve video tutorial:

 

Lo scambio avviene in tutta sicurezza tramite carta di credito: i soldi arriveranno direttamente sul conto corrente del prestatore. Grazie alla cauzione, chi noleggia l’oggetto non dovrà preoccuparsi di eventuali danni o smarrimenti.

 

Questo video spiega come avviene il pagamento:

 

 

Paladin fa incontrare due esigenze e i vantaggi sono reciproci. Senza dimenticare il valore sociale del prestito, in una logica antica quanto attuale di “buon vicinato”, e la riduzione dell’impatto ambientale che una opzione di risparmio e condivisione comporta.

Quante volte capita di avere oggetti inutilizzati o sottoutilizzati in casa? Quante volte vi servirebbe un prodotto per un solo evento, per un fine settimana oppure una vacanza, ma non volete comprarlo perché la spesa appare eccessiva? Paladin, che mira a cambiare le modalità di consumo e creare un’economia migliore attraverso la condivisione, è la soluzione.

Paladin è ideale per studenti, lavoratori fuori sede, expat o turisti. È pensato per i giovani, ma si rivolge a ogni tipo di utenza. Sull’app, e presto anche da browser, si possono trovare macchine fotografiche, trapani e altri utensili, borse, tavole da snowboard o altre attrezzature per lo sport e il tempo libero, piuttosto che abiti per le occasioni speciali.

Ad ogni stagione l’elenco si rinnova con i prodotti più adatti al noleggio. Con nuovi utenti e investitori Paladin, che ha il sostegno di diverse università milanesi, non potrà che crescere. E dare una mano alla grande rivoluzione sociale della condivisione.

 

3) Progetti futuri?

Paladin vuole affermarsi come leader in questo segmento, che secondo le stime di PWC vale 15 miliardi e salirà fino a 330 nel 2025. Il Peer-to-peer degli oggetti si calcola che crescerà del +37% all’anno. A questo giro di affari possono partecipare tutti, basta entrare nella mentalità che ogni oggetto di casa di cui non si ha immediato bisogno può diventare una fonte di guadagno.
Diventare il  punto di riferimento per il noleggio in Europa.

[Crescita Sharing Economy in Europa]

 

4) Siete presenti in 2 città pilota Berlino e Milano, due luoghi piuttosto diversi ma che dal punto di vista della sharing economy hanno tratti in comune. Quali sono le differenze che trovate fra un mercato e l’altro?

La scelta di Milano e Berlino quali città da cui avviare l’attività di Paladin non è casuale: le due metropoli sono pioniere della sharing economy in Europa. La prossima apertura sarà a Barcellona, un’altra città da sempre anticipatrice dei nuovi trend.
Sicuramente le due città sono molto simili tra loro per la vicinanza alla sharing economy ma al tempo stesso tutti i paesi europei hanno differenze culturali, sicuramente in nel paese italiano focalizzeremo la nostra attenzione sulla categoria fashion che sarà più ridotta su quella tedesca

 

5) Una curiosità. Perchè avete scelto di chiamare la vostra piattaforma Paladin?

Siamo il Paldino tra i nostri utenti , il loro intermediario ma anche il loro punto di riferimento in caso di problemi o dispute, sanno di poter contare su qualcuno, sul loro Paladin.
Vogliamo che  il noleggio avvenga in maniera sicura quindi è questo il nostro vero valore. Su Paladin gli utenti non devono preoccuparsi se qualcosa va storto perché ci siamo noi a garanzia dello scambio. Provare per credere.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *