Concorso Storie di Economia Circolare

Nasce il Concorso Storie di Economia Circolare per diffondere la la nuova cultura di un’economia pensata per potersi rigenerare da sola.

Ecodom e CDCA  lanciano l’iniziativa Storie di Economie Circolare tramite il portale http://www.economiacircolare.com/.
Si tratta di un concorso a premi, collegato all’Atlante Italiano dell’Economia Circolare con il quale sono state mappate oltre 100 storie di economia che in Italia tutelano l’ambiente,  rispettano i diritti e valorizzano i territori.
Nasce dalla collaborazione tra centro studi indipendente di Economiacircolare , il Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali, e il consorzio non profit per il recupero dei rifiuti elettronici ECODOM.

 

Cos’è l’economia circolare?

 

Probabilmente non avrete bisogno che vi spieghi cos’è l’Economia Circolare ma in ogni caso mi permetto di riportare qui di seguito una definizione molto chiara che la Ellen MacArthur Foundation da al termine:

«è un termine generico per definire un’economia pensata per potersi rigenerare da sola. In un’economia circolare i flussi di materiali sono di due tipi: quelli biologici, in grado di essere reintegrati nella biosfera, e quelli tecnici, destinati ad essere rivalorizzati senza entrare nella biosfera».

Il Concorso Storie di Economia Circolare
Il Concorso Storie di Economia Circolare è rivolto a videomaker, fotografi, giornalisti radiofonici, scrittori e a chiunque voglia mettersi in gioco per raccontare attraverso video, fotografia, audio e scritti una piccola grande storia di cambiamento nel mondo dell’economia del nostro Paese.
Giuria Tecnica di Qualità
Una votazione online e successivamente una Giuria Tecnica di Qualità decreteranno per ciascuna categoria in concorso le opere vincitrici, che sappiano raccontare con linguaggi innovativi le esperienze di economia circolare operanti sul territorio italiano.

I vincitori riceveranno un premio in denaro e supporto per la promozione dei lavori selezionati su media di rilevanza nazionale.

Il concorso è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Per iscriversi è necessario andare sull’apposita pagina del portale di Economiacircolare.com.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *